Itinerarisito

Il Friuli Venezia Giulia, è una regione che sembra nata per essere percorsa in bicicletta. Montagna, collina, pianura, laghi, fiumi,

mare, asfalto, sterrato, sentieri; non manca niente. Panorami mozzafiato e scorci di paradiso.

Vi proponiamo di seguito quattro itinerari per bicicletta da strada ricchi di storia, sapori e avventura.

Sotto il titolo dell’itinerario, troverete un link che vi indirizzerà ad un sito in cui potrete scaricare le mappe, le altimetrie

e le tracce GPS. Copiate il link se il browser non vi reindirizza e incollatelo nella barra di ricerca.

1) LA GRANDE GUERRA

http://www.bikemap.net/en-us/route/2372390-la-grande-guerra/#/z11/46.20407,13.38993/terrain

Nel centenario della prima guerra mondiale, dedichiamo il primo itinerario a questo tragico ma affascinante evento che ha scolpito il carattere e la vita di molti popoli. L’itineraio lungo 104 km e con un dislivello di 1240 mt. è un percorso impegnativo che comunque non presenta salite mai troppo ripide. Partiti da Tarcento ci si dirige in direzione Lusevera, per poi arrivare al Passo Tanamea e procedere oltre il confine con la Slovenia in direzione Zaga. Arrivati a Zaga, si gira a destra in direzione Caporetto. Giunti nella bellissima cittadina slovena è d’obbligo una bella sosta rigenerante e magari una visita al museo dedicato alla guerra. Lasciata Caporetto, ci si dirige in direzione Italia, appena passato il confine ci s trova immersi nelle bellissime Valli del Natisone. Si procede per Cividale del Friuli e arrivati nella bellissima città ducale si consiglia una bella visita a questa meraviglia, ricca di storia e cultura. Lasciata Cividale si seguono le indicazioni per Tarcento percorrendo una bellissima strada ricca di saliscendi che ci riporterà al punto di partenza. All’itinerario merita dedicare una giornata intera per gustarsi tutti i paesaggi e le emozioni che sanno regalare.

grandeguerraalagrandeguerra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica gli itinerari:

noleggi percos bozza5-2